Black Out

Non c'è nulla di più appagante ed emozionante di posare di fronte ad una fotocamera per uno shooting, indossando una propria creazione.
 Dare forma, concretizzare e poter indossare le proprie idee non ha prezzo.
La propria creatività non ha limite.
Lo stilista è come un pittore che da una semplice tela bianca da vita ad un'opera d'arte. 
Da un semplice pezzo di tessuto,senza vita, prende forma qualcosa di unico, speciale, qualcosa che ti rappresenta.
Fiera del mio lavoro, ho deciso di condividere con voi queste foto.
La camicia mostra un volume accentuato sulle maniche, che conferisce modernità, dinamicità e movimento alla figura. 
L'opacità del nero si scontra in maniera netta con la trasparenza e la lucidità dell'organza che avvolge le spalle.
Lunga sino al punto vita, è perfetta con shorts e pantaloni ad alta vita che mettono in evidenza la sensualità femminile,
Una camicia che ostenta personalità, forza e stile. Una camicia disegnata per una donna che sa osare, che vuole osare e che si fa notare in maniera elegante.
La location racchiude lo spirito della città che è diventata la mia casa da tre anni ormai: Berlino. Un continuo work in progress, un cantiere a cielo aperto, un'affannarsi di rovine e grattacieli. Una città in bilico tra una tristezza passata ed una energia attuale.
Un ringraziamento speciale per le foto e lo styling va a: Juan LaboryChristina Streitwieser, Laetitia McLaren.




There is nothing more fulfilling and exciting to pose in front of a camera for a shooting, wearing clothes that you created.
 Giving shape, realize and be able to wear their own ideas is priceless.
 Creativity has no limit.
The Fashion designer is like a painter: a simple white canvas becomes a work of art.
In the same way  a simple piece of fabric, with no life, becomes something unique, special, something that represents you and your point of view.
Proud of my work, I decided to share with you these photos.
This black blouse, shows an accentuated volume on the sleeves, which gives modernity, dynamism and movement to the feminine figure.
The opacity of the black clashes sharply with the transparency and clarity of organza, that wraps around the shoulders.
Long till the waist line, the black blouse  is perfect with shorts and high waist pants. This combination highlights feminine sensuality,
A blouse that want to show off  personality, strength and style.  
It is designed for a woman who knows how to dare and who wants to be smartly remembered.
The location encompasses the spirit of the city that has become my home for three years now: Berlin
A city that is a continuous work in progress, an open-air workshop,  ruins and skyscrapers at the same time. A city torn between sadness and passed an energy current.
A special thanks for the photos and styling goes to Juan Labory, Christina Streitwieser, Laetitia McLaren.

Francesca Castellano

GIVENCHY FW 2015/2016: Iberian Elegance



Spain is the concept-inspiration of  Riccardo Tisci for the autumn-winter 2015-2016 Givenchy's Collection.
 A intense journey in what is the Iberian folklore and culture, between flashes that recall the Catholic clerical world, the typical costumes of "torero's" and the richness of brocade fabrics.
The austerity of the black and blue velvet and tulle garments, is enhanced by the embroidery and jacquard applications and cross stitching. 
The geometric of boleros with bustier with slats and the cut of the jackets with flared foot, characterized by martingale back, give to the collection a note of unconventional elegance and strength.

The embroideries and applications of precious stones and sequins, mean that every single piece of the collection is a unique work in opulence and sophistication. The lines of the silhouette are clear, clean and geometric. The cigarette pants with ankle cut are combined with jackets and dresses in which the emphasis is on the waist, reconstructing a perfect hourglass shape. 
The luxury and opulence are not translated only in the great quality and value of the fabrics and materials used - including furs, silks, sequins, velvet - but especially in the jewelry, which transform the face of the models in  oriental ornaments.

This is the catwalk of a immutable elegance and sophisticated modernity's woman. 
The black combined with shades of burgundy, and the sharp tones of blue and orange, is the protagonist of the runway.


This is absolutely one of the fw collections 2015/2016 that I loved most.


E' la Spagna ad ispirare Riccardo Tisci  per la collezione autunno-inverno 2015-2016 di Givenchy
Un viaggio mentale in quello che è il folkore iberico, tra sprazzi che richiamano il mondo clericale cattolico, i costumi tipici di toreri e la ricchezza dei tessuti broccati. 
L'austerità degli abiti neri e blu in velluto e tulle, viene esaltata da ricami e applicazioni jacquard e impunture a croce. La geometricità dei boleri con bustino a stecche e il taglio delle giacche con falde svasate, caratterizzate da martingala posteriore, conferiscono alla collezione una nota di carattere e forza.
I ricami e le applicazioni di pietre dure e paillettes, fanno sì' che ogni singolo pezzo della collezione sia un'opera unica in opulenza e ricercatezza. Le linee delle silhouettes sono nette, pulite e geometriche. I pantaloni a sigaretta con taglio alla caviglia vengono doppiati da giacche e abiti in cui viene messo in risalto il punto vita, ricostruendo una perfetta forma a clessidra. Il lusso e l'opulenza non trovano traduzione solo nella grande qualità e pregio dei tessuti e materiali usati - tra cui pellicce, sete, paillettes, velluti - ma anche e soprattutto nei gioielli, che trasformano il viso delle modelle in ornamenti dal sapore orientaleggiante. Sfila in passerella una donna dall'eleganza incommutabile e dalla sofisticata modernità. Il nero che si combina alle gradazioni di un burgundy luminoso, crea anche un forte contrasto con i toni forti del blu e dell'arancio.
Una delle collezioni autunno/ inverno 2015/2016 che mi ha più affascinata.

Blue Frequency


Techno Music...
Fun...
Friends...
Berlin..
But the early morning after,What?!
Silence, emptiness... only frequencies...blue frequencies...


Photo-shooting:

Make-up and hair styliyng: Christina Streitwieser
Photographer: Christina StreitwieserJuan Labory
 Model: Francesca Castellano
Assistant: Letitia McLaren

Iphone Case Mania: MOSCHINO, Stella McCartney & Chiara Ferragni Collection!!!


The more they are bulky and more we love them ...
The more ironic they are and more are sold out...
The more they are colorful and more they  attract our attention ...
Of what are we speaking about?!
They are the new Fashionable Iphone Cases.
 The winner between those who create the most original and iconic Iphone case is really hard.
Among the most important designers, undoubtedly stands the brand MOSCHINO, that each season produces rubbery cover that bring us back to our childhood. Whether it's a cuddly teddy, a mirror of fairy tales or ironic quote, does not matter ... because it becomes a MUST-HAVE !!! On Instagram and Facebook, the Stars and bloggers post  their selfies with the new fashion Iphone Case and in a second is already mania ...
Here are some covers that you will see everywhere this season, with attached their prices ( to be honest they are not so cheap).
Moschino ?! Stella McCartney ?! Chiara Ferragni Collection !?
Which is your favourite one?!
The choice is yours !!!



Più sono ingombranti e più ci piacciono...
Più sono ironici e più si vendono...
Più sono colorati e più attirano la nostra attenzione...
La gara tra chi crea la cover per cellulari più originale e iconica, non trova un facile vincitore.
Tra gli stilisti più importanti, spicca senza dubbio il marchio MOSCHINO, che ogni stagione sforna gommose cover che ci rimandano alla nostra infanzia. Che sia un tenero orsacchiotto, uno specchio delle favole o una frase ironica, non importa... perchè diventa un MUST-HAVE!!! Su Instagram  e Facebook, le Stars e le bloggers le sfoggiano e nel giro di un secondo è già mania...
Ecco alcune covers che questa stagione spopoleranno, con annessi i rispettivi prezzi (che per dirla tutta non sono tanto amodici).
Moschino?! Stella McCartney?! Chiara Ferragni Collection!?
A voi la scelta!!!

Francesca Castellano

BALMAIN A/W 2015-16

Pleats...Fringes...Paillettes
These are the collection codes of the last Fall/Winter Collection that takes the name of Balmain.
Color-blocking combined with black is the protagonist of the catwalk.
A continuous and sinuous mouvement brings lights and feminility to the Balmain'swoman.
The cut and the shape are strong, well defined and precise. Thight and body concious outfits give feminility and elegance to a modern point of view of the next winter season.
Precious and luxury fabrics and materials are used to recreate a world just affordable for few lucky women.
Good Job Olivier Rousteig!!!... As always!!!


Pieghe ... Frange ... Paillettes
Sono queste le parole chiave della Collezione Autunno / Inverno 2015-2016 che porta la firma di Olivier Rousteig.
Color-blocking combinato ad un penetrante nero, si trasforma nel protagonista della passerella.
Una passerella che non accetta compromessi...
Una passerella che si anima, grazie allo scintillio delle paillettes e al movimento robusto delle frange...
Una passerella che prende vita grazie all'energia e alla forza dei tagli e linea dei vari looks.
 La donna Balmain continua  sinuosa e implacabile la sua camminata  femminile verso la prossima stagione invernale 2015-2016.
La ricerca dei materiali e dei tessuti è minuziosa e unica.
La preziosità nei dettagli è un marchio di fabbrica.
Ottimo lavoro Olivier Rousteig !!! ... Come sempre, del resto !!!

Francesca Castellano

Modern Opulance: MARY KATRANTZOU A/W 2015



Mary Katrantzou’s Fall Winter 15 collection is a celebration of strong contrasts, that find their place in a luxurious atmosphere. Dresses born from the inverse relationship between the Horror Vacui art movement and reactionary modernism. You can admire on the catwalk the classic heritage textiles and baroque motifs that have stood through time and adorned for decades. 
 The billowing Bourgeoisie is combined with the restrained rectilinear. 
Electric colors and innovative materials are wisely used to create an incredibly sophisticated and chic collection. 
Lux is a key word and originality is the "file-rouge".
Standing-ovation for Mary Katrantzou.


La collezione Autunno Inverno 15, che porta il nome di Mary Katrantzou è una celebrazione di forti contrasti, che trovano il loro posto in un ambiente lussuoso e lussurioso. 
Gli abiti, nati dalla relazione inversa tra il movimento artistico Horror Vacui  e  il modernismo reazionario, mostrano una maestria innata della stilista nella combinazione di stampe, colori, tessuti e materiali innovativi. 
Si possono ammirare in passerella i  motivi barocchi che sono resistiti nel tempo, ma con un occhio al futuro.
La fluttuante borghesia è combinato con la rettilinea trattenuto. Colori elettrici e materiali innovativi sono sapientemente usati per creare una collezione incredibilmente sofisticata e chic.
"Lusso" è una parola chiave e l'originalità è il "file rouge" di questa collezione.
Standing ovation per Mary Katrantzou.


Francesca Castellano

MSGM F/W 2016: graphic colors explotion


Welcome to a winter made of sparkling colors, cozy fabrics and sophisticated cuts. This is the winter  collection designed by MSGM .
 A well-designed color-block paint the catwalk of the fall-winter season 2016.
I am in love with the contrast of oversize furs and over the knees boots.
The technical fabrics make the whole collection really modern and elegant. 
Strong ... female ... Ironic ... What  else?! The woman MSGM completely conquered me.


Si tratterà anche di una collezione invernale, ma la casa di moda MSGM non sa dove è di casa il grigiore. Esplosione fulminante di colori vivaci che con un ben studiato color-block dipingono le passerelle della stagione fall-winter 2016. Ci aspetta quindi un freddo ma colorato inverno, fatto di tagli puliti e sofisticati, tessuti caldi e morbidi che si alternano a pellicce oversize e stivali over the knees.  
Strong...femminile...Ironica... Che dire?! La donna MSGM mi ha conquistata.

VIVA LA MAMMA: Dolce & Gabbana fall/winter 2016


As real South Italian men, Domenico Dolce and Stefano Gabbana decide to devote to their latest fall winter collection at the fulcrum of the Family: the Mother.
It is a real tribute to the pure love, beauty and power that is contained in one only figure.
Viva la Mamma: hymn that recurs throughout the course of all the Fashion show, not only through explicit writtens, that embellish the clothes from the usual cuts of Dolce&Gabbana, but also made tangible by the presence of models parading with small babies, and the radiant and "super-pregnant" Bianca Balti.
What can I say ?! I am in love with the choice of colors, especially those shades of pink, who are married with very intense burgundy and are balanced with an iridescent green oil. Gold echoes make  lace fabrics even more precious. Poetic clothes that turn into sheets for children's drawings.
To be honest, I desired to see most interesting cuts for dresses and more modern patterns constructions. And above all, I didn't enjoy the choice of the Fashion Show's music: it didn't give that sparkling, sweet and energetic tone that belenged to the collection .


Da veri uomini italiani del Sud, Stefano Dolce e Domenico Gabbana non potevano che dedicare a loro ultima collezione invernale al fulcro della Famiglia: la Mamma.
Un vero è proprio tributo all'amore, alla bellezza e al potere che si racchiude nella figura materna.
Viva la Mamma: inno che ricorre per tutto il corso della sfilata, non solo attraverso scritte esplicite, che impreziosiscono gli abiti dai tagli consueti della Casa di Moda, ma anche reso tangibile dalla presenza di modelle che sfilano con piccoli neonati, nonché della raggiante nonché "super-incinta" Bianca Balti.
Che dire?! Ho adorato la scelta dei colori, soprattutto questi toni del rosa che si sposano con un bordeaux molto intenso e si bilanciano con un verde petrolio cangiante. L'oro riecheggia per rendere i tessuti e i pizzi ancora più pregiati. Poetici i vestiti che si trasformano in fogli per disegni di bambini.
Avrei voluto vedere tagli più interessanti per gli abiti e costruzioni più moderne. E soprattutto non ho condiviso la scelta audio che ha accompagnato la sfilata, non ha dato quel tono frizzante, dolce ed energico, che questa linea in sé ha raccolto.
Se far parlare della propria collezione, e condividere i propri modelli sui vari social networks fosse stato uno degli obiettivi dei due stilisti nostrani, che dire?! Lavoro ben fatto!!!
Un vero e proprio show che ha fatto parlare di sè...

Francesca Castellano
ALL THE PHOTOS TAKEN BY www.chicetoile.com ARE PROTECTED BY COPYRIGHT,
PICTURES CAN ONLY BE USED WITH PRIOR CONSENT OF THECHICETOILE AND
THEY HAVE TO BE LINKED BACK TO THIS BLOG.
IT IS FORBIDDEN TO USE THE PICTURES FOR COMMERCIAL REASONS.